[Recensione] Paul Cleave - The Cleaner

Discussioni, recensioni e opinioni sui libri, la lettura, e la scrittura creativa

[Recensione] Paul Cleave - The Cleaner

Messaggiodi frk il 17/07/2018, 14:56

Recentemente ho letto un libro che mi dispiaceva non poter recensire sul mio sito dedicato alla narrativa americana, ma si tratta di un romanzo scritto da un autore neozelandese e pertanto sarebbe stato "off topic", ma sono lieto di recensirlo qui, nella nuova sezione del nostro forum.

"The Cleaner", di Paul Cleave, si è rivelato un thriller davvero avvincente ed originale, non soltanto per la sua ambientazione insolita, ma per una trama sorprendente e per la maestria dell'autore.
Se non avete mai letto le mie recensioni vi tranquillizzo subito: non svelo MAI particolari importanti della trama, in modo da non guastare il gusto della lettura a chi non avesse ancora letto il libro.
In questo lungo romanzo Paul Cleave ci conduce attraverso le contorte pieghe del cinico punto di vista del protagonista, dal quale viene narrata l'intera vicenda. Il lettore non potrà fare a meno di subire il fascino di un personaggio complesso e così ben tratteggiato, che non si lascia imbrigliare nei canoni e negli stereotipi del genere.
Non posso affermare che nel romanzo non ci sia qualche nota stonata o qualche passaggio meno verosimile ma, rispetto a tanti altri thriller, anche di autori ben più blasonati, trovo che la qualità dell'esperienza di lettura di "The cleaner" sia decisamente alta.

Un libro che consiglio a tutti per ammazzare il tempo in questa estate, anche perchè dovreste trovarlo a prezzo stracciato nei negozi online più conosciuti.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26483
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Torna a Il Forum sui Libri - leggere (e scrivere) che passione!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron