Letture istruttive sulle insidie di internet

Per discutere di hardware, software e internet

Letture istruttive sulle insidie di internet

Messaggiodi frk il 20/04/2018, 12:38

So bene che la maggior parte dei visitatori accoglie con diffidenza i miei avvertimenti sui pericoli insiti nell'abuso di internet e sulla invadenza dei social network. Molti preferiscono pensare che la mia sia una voce isolata, esagerata, forse anche un pò "maniacale". Ma se si guardassero in giro, vedrebbero che ci sono molte voci, decisamente più autoritarie della mia, a dire le stesse cose.

Sul mensile "Millennium" del Fatto Quotidiano in edicola questo mese, ci sono un paio di articoli molto interessanti che vi consiglio di recuperare e leggere. Non sono affatto tecnici e forse sono un pò troppo generici, ma bastano a capire che le cose da cui cerco di mettere in guardia, non sono invenzioni di un mitomane, tutt'altro, sono fatti appurati e innegabili. Poi, chi vuole andare sul tecnico, può documentarsi su migliaia di siti web che ne parlano più diffusamente.

Vi copio qui l'incipit di uno di questi articoli:

"Mario deve comunicare a governo e aziende interessate a che ora si alza al mattino, dove abita, dove lavora, chi frequenta, cosa acquista, cosa mangia, quali sono i suoi locali preferiti, la sua squadra del cuore, quel che legge, le pagine internet che visita, le malattie che ha o pensa di avere, i dubbi che lo assalgono. Deve avvertirli se stringe nuove amicizie o decide di andare in vacanza, oltre a inviare una copia delle foto che scatta e comunicare sempre la propria posizione. Mario non vive in un regime dittatoriale e nemmeno in un futuro alla Orwell, Mario vive qui e nel presente. Mario sei tu."
© Marco Romandini - FQ MIllennium - Aprile 2018
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26381
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Letture istruttive sulle insidie di internet

Messaggiodi matto il 20/04/2018, 13:05

purtroppo anche senza abuso di internet queste cose le raccolgono lo stesso.... non serve non essere iscritti a fb per essere sconosciuto a loro.. fb come google e tanti altri raccolgono dati continuamente su tutti , ogni pagina web e' intrisa di link bot tasti mi piace ecc ecc che scandagliano continuamente ogni azione. bisognerebbe che tutti si comprassero almeno un servizio di vpn fatto bene e poi non basterebbe
matto
chinamaniaco
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 26/07/2013, 17:33
Chinafonini posseduti: magari

Re: Letture istruttive sulle insidie di internet

Messaggiodi frk il 20/04/2018, 14:53

Scusa matto, ma io considero il tuo atteggiamento qualunquista piuttosto deleterio: siccome tanto ti spiano lo stesso, allora facciamo allegramente a meno di stare attenti. Mi spiace, ma non sono d'accordo, anche se possiamo fare poco, io trovo molto più astuto fare almeno quel poco piuttosto che subire tutto passivamente.

Anche il web può essere usato con un minimo di protezione: avere un IP dinamico, riavviare spesso la connessione, installare un firewall, non usare il wifi, usare un browser con un blocco degli script, non visitare i siti troppo pieni di script profilanti, non fare ricerche su google, sono solo alcuni degli accorgimenti che si possono usare. Anche uno solo di questi riduce sensibilmente la quantità di dati che regaliamo a internet.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26381
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Letture istruttive sulle insidie di internet

Messaggiodi matto il 23/04/2018, 13:05

no aspetta non ci siamo capiti.... io uso tantissimo accorgimenti, tutti quelli da te descritti e non sono iscritto a nessun social. facevo solo un punto sulla realta' di internet oggi che anche prendendo accorgimenti di vario genere si e' comunque spiati e profilati continuamente anche se non lo si vuole ... come ho detto google in primis e poi i vari social hanno pratiche di controllo ovunque....

EDIT: aggiungo che ho letto proprio ora che il caro e simpatico zuccobergo in virtu del nuovo GDPR entrato in vigore in europa spostera 1,2 miliardi di utenti dalla sede di dublino alla sede in california cosi non dovranno sottostare alle piu rigide leggi europee.....
matto
chinamaniaco
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 26/07/2013, 17:33
Chinafonini posseduti: magari


Torna a Computer e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite