Facebook dichiara guerra alle bufale... o alla libera informazione?

Per discutere di hardware, software e internet

Facebook dichiara guerra alle bufale... o alla libera informazione?

Messaggiodi frk il 25/01/2017, 17:04

E' di questi giorni la notizia che Facebook sarebbe pronta a mettere in funzione "strumenti" per contrastare la diffusione di notizie false sul suo network: le informazioni che saranno contrassegnate come "false" dagli utenti passeranno al vaglio di una apposita commissione presso l'organizzazione no-profit "Correctiv". Tali contenuti saranno contrassegnati come "contestati" e verranno penalizzati (in termini di visibilità) rispetto agli altri.

Di primo acchito verrebbe da cogliere con favore una notizia come questa, che sembrerebbe scoraggiare la diffusione di falsità. Ma se ci pensiamo bene questo approccio è decisamente inquietante! Sappiamo bene quanto "la massa" sia suggestionabile e manipolabile e quindi sarà facile affossare notizie "scomode" semplicemente bollandole come "contestate".
A me è capitato in prima persona, su di un forum italiano dedicato alla tecnologia, di venir preso in giro da altri utenti per aver portato all'attenzione notizie vere e verificabili sulla pericolosità degli smartphone odierni. Queste "pecore" che si sentono accettate dalla società solo se usano tutto ciò che va di moda, ci metterebbero un nanosecondo a "contestare" una notizia utile solo perchè infastidisce il loro essere "cool".
Il risultato di questo fenomeno sarebbe che, ancora più di oggi, avremo un solo pensiero considerato accettabile, ovvero quello che va per la maggiore, e tutte le notizie ignorate dai media tradizionali e che oggi riusciamo a scoprire solo grazie a internet, verrebbero "oscurate" anche sul web, con la complicità stessa di una utentza troppo omologata e accondiscendente.

Il vero "sale della democrazia" è la liberta di pensiero e di parola, e se le voci che non ci piacciono vengono messe a tacere vuol dire che il sistema non è affatto "demovratico".

La cosa è preoccupante ancor di più perchè da anni si parla di strumenti simili o ancora più inquietanti da "sguinzagliare" sul web, come i bot che risponderebbero alle "presunte bufale" sui forum: in pratica se un utente osa parlare di un argomento "scomodo" ci sarebbero dei bot che, fingendosi altri utenti, lo terrebbero impegnato in discussioni inutili mentre il topic non avrebbe affatto la visibilità che il "contestatore" crede. Questa prospettiva io la trovo addirittura spaventosa per la libertà di informazione!

Ricordate sempre che la verità è quella che vi andate a cercare e non quella che vi viene scodellata davanti perchè qualcuno ha interesse a farvela arrivare.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 25956
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Facebook dichiara guerra alle bufale... o alla libera informazione?

Messaggiodi matto il 26/01/2017, 13:45

angosciante e' che una stupidata come facebook pubblica notizie e che la gente le legge pure..... mamma mia che tristezza...
matto
chinamaniaco
 
Messaggi: 889
Iscritto il: 26/07/2013, 17:33
Chinafonini posseduti: magari

Re: Facebook dichiara guerra alle bufale... o alla libera informazione?

Messaggiodi frk il 27/01/2017, 16:14

Beh, la gente segue quel che vede fare... hai provato a guardare un TG di recente? Hai contato quante volte viene citato Facebook oppure mostrata una schermata del sito o la pagina personale di qualche persona balzata agli onori della cronaca? Poi dicono che internet è foriera di "bufale"... ma se sono i giornalisti i primi a trattare FB come una fonte attendibile! :azz:
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 25956
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Facebook dichiara guerra alle bufale... o alla libera informazione?

Messaggiodi matto il 30/01/2017, 13:54

anche perche' il giornalista, quello vero, lo si incontra con difficolta.....almeno nei tg non se ne vedono
matto
chinamaniaco
 
Messaggi: 889
Iscritto il: 26/07/2013, 17:33
Chinafonini posseduti: magari


Torna a Computer e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti