Coronavirus e la stupidità degli italiani

Qui si può chiacchierare di qualunque argomento... nel rispetto del regolamento!

Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 08/03/2020, 18:23

A voler essere cinici, la tentazione di considerare il COVID19 come uno strumento di selezione naturale è forte. Sono d'accordo che ci sia stato un allarmismo forse colpevole dei media, ma io da giorni non faccio che sentire gente che si lamenta perchè secondo le direttive non potrebbe uscire a divertirsi, andare a cena fuori, prendere il caffè al bar, baciarsi ed abbracciarsi liberamente... In tv si vedono anziani andare a giocare a bocce perchè "mica ci possiamo far fermare dalla paura"! :shock: Una mia amica mi ha raccontato di come ha invitato amici a cena deridendo le direttive e ammettendo che si sono salutati con baci e abbracci perchè "che ce frega?"... Ieri notte un branco di bestie (perchè non si può definirli altrimenti) ha assaltato i treni in uscita dalla Lombardia, talmente pieni che la gente si affollava pure nei corridoi, altro che "1 metro di distanza"! Verrebbe da dire che meriterebbero di infettarsi, se non fosse che poi a morire saranno altri malcapitati che non c'entrano nulla e che entreranno in contatto con questi stupidi irresponsabili...
Che popolo di imbecilli!
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi gerko il 12/03/2020, 19:30

Ci sono arrivati a capire che va bloccata tutta l'Italia ed anzi non basta, va esteso a tutto il mondo. Da 2 settimane che lo penso e lo dico.
Non so quanta gente ci sia oggi per strada, ma fino a ieri era pieno di gruppi di scemi. Io di mio ho deciso di stare a casa dal lavoro almeno qualche giorno (una cretina di una mia collega Domenica a ben pensato di farsi la giornata a sciare dove era ovviamente pieno..), unico spostamento di un paio di km per dare da mangiare agli animali fino ad un terreno privato.
Potevo andare a piedi, tanto a logica se si cammina all'aperto da soli lontano da altri, problemi zero. Riflettendoci anche quando si incontrano 2 o 3 persone assieme, sebbene spesso sono sprovveduti che si incontrano per passeggiare, potrebbero anche essere persone dello stesso nucleo familiare, in tal caso, o tutti assieme in casa, o tutti assieme fuori, non cambia niente.(chissà se le forze dell'ordine arrivano a fare questo ragionamento.. anche se ovviamente per ora le multe per attentato alla salute pubblica sono state fatte aaa.. GLI AUTOMOBILISTI! .. ma va va..)

Un augurio a tutti di non dover affrontare da vicino questo problema.
Conte chiudi tutto che gli italiani sono incapaci di regolarsi !!!

>> - Basta una mascherina - <<
Avatar utente
gerko
chinasupremo
 
Messaggi: 3909
Iscritto il: 13/09/2011, 18:33
Chinafonini posseduti: JIAYU G2+ White, Cubot H1 Gold.

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 12/03/2020, 21:04

Purtroppo è la stupidità a uccidere, più del virus. Ancora oggi vedo dalla finestra persone che passeggiano in due/tre vicine, e di macchine ne vedo passare tante, non credo proprio che siano tutti casi di "necessità". Mi stavo messaggiando con un amica, poco fa, e mi ha scritto "è passata a trovarmi una collega"... qui la gente va ancora a far visita a casa di amici, ma stiamo scherzando?
Mi spiace di sembrare un disco rotto, ma non posso fare a meno di pensare che la stupidità imperante è stata moltiplicata da smartphone e social, che sono innegabili dispensatori di lobotomia virtuale... una cosa del genere, ai tempi dei nostri nonni, avrebbe giustamente paralizzato tutta l'Italia e minimizzato il contagio.
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 24/03/2020, 13:25

Mi rendo conto che la rabbia, peraltro giustificata, nei confronti di quelli che non capiscono la drammaticità del momento, appare insensata e fuori luogo in mezzo a tanta sofferenza, ma deriva dalla frustrazione di vedere tanta irresponsabilità.

Il mio pensiero non può non andare a quelle persone che ci stanno lasciando, senza poter avere nemmeno il conforto dei propri cari vicino nei loro ultimi istanti di vita, senza che chi vuole loro bene possa dar loro l'ultimo saluto. E' una tragedia incommensurabile. Anche chi muore di patologie non correlate al covid-19 non può avere esequie in questi giorni, e quindi è un dramma che dovrebbe toccare tutti.

E, a fronte di tanti stupidi che scendono in strada a fumarsi una sigaretta e farsi una passeggiata, mancando così di rispetto a tutti quelli che stanno soffrendo, ci sono invece persone silenziose, che continuano a svolgere il loro lavoro a rischio della propria vita. E non parlo solo dei medici e degli infermieri, cui deve andare la nostra eterna gratitudine, ma anche delle forze dell'ordine che fanno i controlli, dei commessi dei negozi e dei supermercati che ogni giorno si espongono al contatto con centinaia di persone, dei conducenti dei mezzi pubblici, dei tabaccai, dei farmacisti, degli impiegati delle poste e dei comuni. Dite GRAZIE a costoro quando vi servite di loro. Io l'ho fatto, anche a costo di sembrare un matto.
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi SunnyExplorer il 24/03/2020, 19:45

Passatemi il gioco di parole, ti ringrazio, per il tuo ringraziamento!
SunnyExplorer
chinadiscepolo
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 03/11/2013, 15:19
Chinafonini posseduti: N9500, JIAYU S3 ADVANCE

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 25/03/2020, 12:06

:baci:

Grazie, Sunny. Non ricordo se hai mai detto che lavoro fai, ma se sei costretto ad uscire per doveri professionali, ti sono vicino, davvero!
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi SunnyExplorer il 25/03/2020, 19:54

Francamente, non ricordo se l'ho mai detto, ma non è un problema, nulla da nascondere!Sicuramente a molti il mio lavoro, non piacerà, ma i pochi che apprezzano, mi spingono ad impegnarmi a svolgerlo ogni giorno, con onore, impegno, lealtà e rispetto!Indosso una divisa, con orgoglioe fierezza!Al servizio di tutti i cittadini!
SunnyExplorer
chinadiscepolo
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 03/11/2013, 15:19
Chinafonini posseduti: N9500, JIAYU S3 ADVANCE

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 26/03/2020, 12:18

Carissimo Sunny, lo so che alcuni dei miei interventi passati ti avranno fatto pensare a un mio pregiudizio nei confronti delle forze dell'ordine, ma devi sapere che sono nipote di un Carabiniere e che da piccolo passavo tanto tempo a contatto con i tutori dell'ordine. Il rispetto e l'ammirazione che ho per quegli uomini che ho avuto l'onore di conoscere non è in discussione. Quando esprimo rammarico nei confronti delle forze di polizia, dimentico sempre di specificare che la mia riprovazione è nei confronti delle persone che, a volte, non onorano la divisa, perchè sotto la divisa ci sono sempre uomini. Ti chiedo scusa se ti ho offeso con quei miei sfoghi in passato. Lo faccio perchè sono una persona che crede nel valore dell'assunzione di responsabilità, del riconoscimento delle proprie colpe, anche se questa società ci sta educando a fare i nostri comodi senza rispettare gli altri e, soprattutto, senza accettare nessun addebito da coloro che si sentissero feriti dal nostro comportamento. Io stesso sono vittima, ancora ora, di questa crudele insensibilità, proprio da parte di qualcuno che si professava diverso e che diceva che per lei fossi la cosa più importante. Mi sentirete spesso chiedere scusa, d'ora in poi, perchè altrimenti non sarei migliore di queste persone. Io le mie colpe non posso rinnegarle. Scusa ancora se ti ho fatto sentire indesiderato, non avrei mai voluto.

Detto questo (e mi scuso per lo sfogo personale che non c'entrava nulla, ma io sono una persona vera e i miei sentimenti escono fuori anche quando non vorrei), lasciami dire che è un privilegio avere sul forum un rappresentante delle forze dell'ordine.

GRAZIE ancora a te ed a tutti i tuoi colleghi di ogni corpo. :applausi:
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi SunnyExplorer il 26/03/2020, 19:38

Ti ringrazio ancora e debbo dire la verità, mi sono emozionato non poco, a leggere le tue parole!
No, assolutamente non hai detto nulla da chiedere scusa, non mi sono mai sentito offeso per qualche tuo commento, in passato, anche se ce ne è stato qualcuno 1pò duro o critico, adesso non mi ricordo e poi la critica è sempre costruttiva!
Credimi!Gli unici che dovrebbero chiedere scusa, sono quei colleghi, che non onorano la divisa che indossano, bensì la utilizzano proprio come uno scudo, un mantello per proteggersi e coprirsi da tutte le "porcate" che fanno!Perdonatemi il termine!!!!
Una buona serata a tutti e dai stringiamo i denti, che tutti insieme, uniti ce la faremo!
Gli italiani, proprio in momenti difficili come questo, riescono a dare sempre il megli di se stessi!!!!
Vi abbraccio!
SunnyExplorer
chinadiscepolo
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 03/11/2013, 15:19
Chinafonini posseduti: N9500, JIAYU S3 ADVANCE

Re: Coronavirus e la stupidità degli italiani

Messaggiodi frk il 27/03/2020, 11:51

Caro Sunny, mi sono emozionato anche io nel constatare la tua benevolenza nei miei confronti nonostante le burbere esternazioni che mi hai visto scrivere in passato. Grazie per aver risposto.
E, a tal proposito, volevo dire che, anche se siamo rimasti in tre a postare, non è inutile continuare a farlo: abbiamo ancora più di 3.000 visitatori al giorno e, anche se 1.000 fossero bot e crawler, vorrebbe comunque dire che ci sono almeno 2.000 persone che capitano ogni giorno su queste pagine per curiosare in quello che scriviamo. Per questo continuo ad aggiornare topic forse poco importanti, come quello sulla F1, perchè se questo può contribuire anche solo un pò a fare compagnia ai nostri silenziosi lettori, soprattutto in un momento delicato come questo, ne sono felice.

Sì, hai detto bene, stringiamo i denti e restiamo il più uniti possibile. Stamane all'alba ho saputo che una mia amica è risultata positiva al tampone, e sono comprensibilmente un pò scosso. Non vi nascondo che ho paura. Ho paura soprattutto per la mia anziana madre. Non la lascio uscire di casa, e vado io a fare la spesa ma, proprio per questo, la paura di ucciderla portando in casa il contagio inconsapevolmente, mi angoscia. In un momento simile, dopo ciò che ho passato recentemente, non credo che le sopravviverei.

Sto in pensiero per tutti, anche per chi, evidentemente, non lo è per me. Il conteggio delle vittime, peraltro grandemente sottostimato, è ogni giorno un pugno nello stomaco. Per fortuna, gli episodi di irresponsabilità sono fortemente diminuiti, anche se non scomparsi del tutto.
A proposito di questo, mi permetto di suggerire alle forze dell'ordine di controllare soprattutto i pedoni, perchè alcuni di loro si sentono immuni da controlli per il solo fatto di non girare in auto. Cosa assurda perchè, secondo me, è meno pericoloso un tizio che monta in macchina e va al supermercato, senza toccare nulla nel tragitto, piuttosto che tante persone che vedo passeggiare e magari fermarsi a chiacchierare o toccare muri, ringhiere, panchine, semafori etc. etc.

Voglio rinnovare il mio GRAZIE anche ai tanti lavoratori che ho dimenticato di citare l'ultima volta, come i postini ed i corrieri, i netturbini, i tanti volontari che si sono messi al servizio della comunità. E sicuramente dimentico tante persone che meritano la stessa gratitudine.

Ma il pensiero più commosso, perdonatemi se chiudo con una nota triste, va a tutti quelli che ci stanno lasciando in solitudine, senza nemmeno la possibilità di un ultimo abbraccio dai loro cari, perchè davvero non oso immaginare quanto dolore si provi in una simile situazione. Non sopporto la superficialità di tanti che fanno notare come siano in gran parte anziani (cosa peraltro non più veritiera), perchè si tratta di nonne e nonni, madri e padri, sorelle e fratelli, mogli e mariti di persone per cui sono tutto il mondo.

Un abbraccio gigantesco a TUTTI.
«Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto. In Italia non ci sono indagini ufficiali e gli uomini, a causa dello stereotipo di virilità e della quasi certezza di non essere creduti, non denunciano». B. Benedettelli
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26912
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Prossimo

Torna a Il circolo dei "chinofili"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti