Pagina 25 di 31

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 24/06/2018, 10:44
di frk
Ecco la griglia di partenza per il GP di Francia:

Pos Driver Car Time Gap
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m30.029s -
2 Valtteri Bottas Mercedes 1m30.147s 0.118s
3 Sebastian Vettel Ferrari 1m30.400s 0.371s
4 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m30.705s 0.676s
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m30.895s 0.866s
6 Kimi Raikkonen Ferrari 1m31.057s 1.028s
7 Carlos Sainz Renault 1m32.126s 2.097s
8 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m32.635s 2.606s
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m32.930s 2.901s
10 Romain Grosjean Haas/Ferrari - -
11 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m32.075s -
12 Nico Hulkenberg Renault 1m32.115s -
13 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m32.454s -
14 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m32.460s -
15 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m32.820s -
16 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m32.976s -
17 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m33.162s -
18 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m33.636s -
19 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m33.729s -
20 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m33.025s -

Io sono un estimatore di Grosjean, ma mi sa che ormai è diventato indifendibile: combina sempre qualche cappellata! Avrebbe tranquillamente potuto qualificarsi settimo, visto il passo mostrato dalle Haas, e invece si è stampato ancora una volta su un muro... :nono:

Non stupisce più invece Leclerc, qualificatosi addirittura ottavo con una Sauber che fino a 7 gare fa era ultima in griglia.

McLaren e Williams agli ultimi posti: una caduta di titani per chi, come me, seguiva la F1 già negli anni '80. Incredibile!

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 25/06/2018, 10:25
di frk
Risultati GP Francia

Pos Driver Car Laps Gap
1 Lewis Hamilton Mercedes 53 1h30m11.385s
2 Max Verstappen Red Bull/Renault 53 7.090s
3 Kimi Raikkonen Ferrari 53 25.888s
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 53 34.736s
5 Sebastian Vettel Ferrari 53 1m01.935s
6 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 53 1m19.364s
7 Valtteri Bottas Mercedes 53 1m20.632s
8 Carlos Sainz Renault 53 1m27.184s
9 Nico Hulkenberg Renault 53 1m31.989s
10 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 53 1m33.873s
11 Romain Grosjean Haas/Ferrari 52 1 Lap
12 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 52 1 Lap
13 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 52 1 Lap
14 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 52 1 Lap
15 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 52 1 Lap
16 Fernando Alonso McLaren/Renault 50 Suspension
17 Lance Stroll Williams/Mercedes 48 Tyre
- Sergio Perez Force India/Mercedes 27 Power Unit
- Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 0 Collision
- Esteban Ocon Force India/Mercedes 0 Collision

Drivers' standings
Pos Driver Points
1 Lewis Hamilton 145
2 Sebastian Vettel 131
3 Daniel Ricciardo 96
4 Valtteri Bottas 92
5 Kimi Raikkonen 83
6 Max Verstappen 68
7 Nico Hulkenberg 34
8 Fernando Alonso 32
9 Carlos Sainz 28
10 Kevin Magnussen 27
11 Pierre Gasly 18
12 Sergio Perez 17
13 Esteban Ocon 11
14 Charles Leclerc 11
15 Stoffel Vandoorne 8
16 Lance Stroll 4
17 Marcus Ericsson 2
18 Brendon Hartley 1
19 Romain Grosjean 0
20 Sergey Sirotkin 0

Constructors' standings
Pos Constructor Points
1 Mercedes 237
2 Ferrari 214
3 Red Bull/Renault 164
4 Renault 62
5 McLaren/Renault 40
6 Force India/Mercedes 28
7 Haas/Ferrari 27
8 Toro Rosso/Honda 19
9 Sauber/Ferrari 13
10 Williams/Mercedes 4

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 03/07/2018, 8:55
di frk
GP d'Austria

Race result
Pos Driver Car Laps Gap
1 Max Verstappen Red Bull/Renault 71 1h21m56.024s
2 Kimi Raikkonen Ferrari 71 1.504s
3 Sebastian Vettel Ferrari 71 3.181s
4 Romain Grosjean Haas/Ferrari 70 1 Lap
5 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 70 1 Lap
6 Esteban Ocon Force India/Mercedes 70 1 Lap
7 Sergio Perez Force India/Mercedes 70 1 Lap
8 Fernando Alonso McLaren/Renault 70 1 Lap
9 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 70 1 Lap
10 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 70 1 Lap
11 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 70 1 Lap
12 Carlos Sainz Renault 70 1 Lap
13 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 69 2 Laps
14 Lance Stroll Williams/Mercedes 69 2 Laps
15 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 65 Gearbox
- Lewis Hamilton Mercedes 62 Fuel pressure
- Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 54 Mechanical
- Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 53 Exhaust
- Valtteri Bottas Mercedes 13 Hydraulics
- Nico Hulkenberg Renault 11 Power Unit

Drivers' standings
Pos Driver Points
1 Sebastian Vettel 146
2 Lewis Hamilton 145
3 Kimi Raikkonen 101
4 Daniel Ricciardo 96
5 Max Verstappen 93
6 Valtteri Bottas 92
7 Kevin Magnussen 37
8 Fernando Alonso 36
9 Nico Hulkenberg 34
10 Carlos Sainz 28
11 Sergio Perez 23
12 Esteban Ocon 19
13 Pierre Gasly 18
14 Charles Leclerc 13
15 Romain Grosjean 12
16 Stoffel Vandoorne 8
17 Lance Stroll 4
18 Marcus Ericsson 3
19 Brendon Hartley 1
20 Sergey Sirotkin 0

Constructors' standings
Pos Constructor Points
1 Ferrari 247
2 Mercedes 237
3 Red Bull/Renault 189
4 Renault 62
5 Haas/Ferrari 49
6 McLaren/Renault 44
7 Force India/Mercedes 42
8 Toro Rosso/Honda 19
9 Sauber/Ferrari 16
10 Williams/Mercedes 4

Gara davvero molto divertente sul circuito austriaco del Red Bull Ring (ex A1 Ring, ex Zeltweg). Nel pomeriggio avevo guardato la MotoGP ed avevo pensato "queste sì che son gare divertenti, non come la F1"... poi ho visto il GP ed è successo di tutto!
Non mi unisco ai cori di approvazione per Raikkonen: il finlandese nel primo giro, per spingere l'odiato Verstappen fuori pista, ha lasciato via libera a Bottas come un pollo. Poi il ritiro delle Mercedes ha cambiato la gara, ma quella poteva rivelarsi una bella cappellata per il mondiale.
Finalmente i piloti della Haas han fatto quel che ci si aspetta da loro, finendo a ridosso dei primi con una vettura che sin da inizio anno era apparsa incredibilmente veloce. Bene anche la Force India che, nonostante fosse uscita in Q2 al sabato, ha piazzato entrambe le vetture a punti con una bella collaborazione tra Ocon e Perez che si sono scambiati le posizioni nel tentativo di riprendere Magnsussen, per poi restituirsele.

Nel frattempo pare che Ricciardo abbia rinnovato con Red Bull, anche se l'annuncio non è ancora stato ufficializzato.

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 03/07/2018, 21:27
di gerko
Tutto giusto, aggiungerei solo una dignitosa gara di Alonso con una McLaren che sappiamo com'è..

Hai fatto bene a citare i vecchi nomi, infatti mica ricordavo che inizialmente era Zeltweg la pista!

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 04/07/2018, 10:17
di frk
Alonso sempre a punti con una McLaren in difficoltà è una ulteriore dimostrazione del suo talento, ho solo smesso di farlo notare perchè ci riesce praticamente sempre. ;-)

I circuiti cambiano layout e nome ma spesso sono ricavati sugli stessi siti dei tracciati storici. Le ultime due curve ed il rettilineo dei box del Red Bull Ring sono in comune con il circuito di Zeltweg originale. In cima alla salita dopo i box si proseguiva diritto per un tratto molto veloce che poi si ricongiungeva all'ultimo tratto di quello attuale. Ho scaricato la pista di Zeltweg per F1 challenge 99-02 o per rFactor e guidandoci sopra è evidente la parte in comune.

Mi piacerebbe molto avere la mappa dei nuovi tracciati sovrapposta a quelli originali, come per Spa, la cui versione iniziale era mooolto più lunga dell'attuale. Se trovate un sito che le mostra, fatemelo sapere.

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 04/07/2018, 12:04
di gerko
Eric Boulier licenziato dalla McLaren.
Cosa ne pensi frk? e dell'andamento di Vandoorne?

Stasera ti scrivo la mia opinione.

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 04/07/2018, 17:19
di SunnyExplorer
Licenziato? Ma, allora non è vero che si è dimesso lui! :shock:

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 04/07/2018, 18:04
di frk
Anche io avevo letto che si era dimesso... comunque cambia poco. Nei giorni scorsi si parlava di malcontenti e addirittura di mezze "rivolte" nello staff della McLaren, dove è evidente che ci sono problemi profondi.

Gerko, non saprei cosa dirti: a me stava simpatico Ron Dennis e, per questo motivo, mi viene spontaneo considerare il "cambio" dirigenziale come una delle cause della crisi McLaren. Vero è, però, che la crisi è cominciata prima che Dennis vendesse le sue quote, in particolare dalla stagione 2013, in cui McLaren ha perso Hamilton. Non sto dicendo che sia stato l'addio di Hamilton a causare la crisi, ma probabilmente c'era tutta una "cordata" di gente nello staff che aveva costruito il team intorno a lui. Prima se ne è andato Whitmarsh, poi Ron Dennis...

A dire il vero le cose "strane" in McLaren sono cominciate da prima, ovvero dall'anno (2007) in cui è arrivato Hamilton: avevano la vettura più forte ed avevano appena preso Alonso, fresco vincitore dei suoi primi due titoli. Era tutto già scritto: Alonso avrebbe trionfato anche con la McLaren. Ma poi qualcosa nel team si è "rotto": una parte della squadra ha apertamente favorito Hamilton, nonostante l'enorme investimeto fatto per prendere Alonso, e così hanno buttato via un campionato che era loro senza problemi, regalandolo a Raikkonen. Da lì son cominciati tutti i casini McLaren, secondo me.

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 04/07/2018, 19:29
di gerko
Va bè, dimesso, licenziato... ad ogni modo non è più la. :bigsmile:

Forse come mossa era da fare già lo scorso anno, erano cambiamenti da anticipare secondo me.
Per quanto riguarda Vandoorne, quest'anno si è molto perso, non ha più prestazione. Tra le chiacchiere che si leggono ci sono delle fantasie che dicono sia addirittura Alonso ad ostacolarlo. Assurdo, non si giocano nessun mondiale, devono solo puntare a migliorare il più possibile l'auto figuriamoci se non si scambiano i dati i vari tecnici dei piloti.
Piuttosto, sempre in ottica scuderia, la McLaren dovrebbe essere forse più cinica, non dico mandare via Vandorne, ma far correre un paio di gran premi a Norris. Almeno per capire varie cose:
-Alonso è un mostro e non ce ne è per nessun compagno
-Vandoorne effettivamente è in crisi perchè magari Norris tiene quasi il passo di Alonso.
-Norris è proprio tosto e va alla pari di Alondo o meglio.(in questo caso se Alonso va in Indy non è gravissimo per la scuderia)

Sono esperimenti che io farei.

Re: Formula 1 2018

MessaggioInviato: 09/07/2018, 17:57
di frk
GP d'Inghilterra

Race result
Pos Driver Car Laps Gap
1 Sebastian Vettel Ferrari 52 1h27m29.784s
2 Lewis Hamilton Mercedes 52 2.264s
3 Kimi Raikkonen Ferrari 52 3.652s
4 Valtteri Bottas Mercedes 52 8.883s
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 52 9.500s
6 Nico Hulkenberg Renault 52 28.220s
7 Esteban Ocon Force India/Mercedes 52 29.930s
8 Fernando Alonso McLaren/Renault 52 31.115s
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 52 33.188s
10 Sergio Perez Force India/Mercedes 52 34.708s
11 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 52 35.774s
12 Lance Stroll Williams/Mercedes 52 38.106s
13 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 52 39.129s
14 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 52 48.113s
15 Max Verstappen Red Bull/Renault 46 Brakes
- Romain Grosjean Haas/Ferrari 37 Collision
- Carlos Sainz Renault 37 Collision
- Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 31 Spun off
- Charles Leclerc Sauber/Ferrari 18 Wheel
- Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1 Power Unit

Drivers' standings
Pos Driver Points
1 Sebastian Vettel 171
2 Lewis Hamilton 163
3 Kimi Raikkonen 116
4 Daniel Ricciardo 106
5 Valtteri Bottas 104
6 Max Verstappen 93
7 Nico Hulkenberg 42
8 Fernando Alonso 40
9 Kevin Magnussen 39
10 Carlos Sainz 28
11 Esteban Ocon 25
12 Sergio Perez 24
13 Pierre Gasly 18
14 Charles Leclerc 13
15 Romain Grosjean 12
16 Stoffel Vandoorne 8
17 Lance Stroll 4
18 Marcus Ericsson 3
19 Brendon Hartley 1
20 Sergey Sirotkin 0

Constructors' standings
Pos Constructor Points
1 Ferrari 287
2 Mercedes 267
3 Red Bull/Renault 199
4 Renault 70
5 Haas/Ferrari 51
6 Force India/Mercedes 49
7 McLaren/Renault 48
8 Toro Rosso/Honda 19
9 Sauber/Ferrari 16
10 Williams/Mercedes 4