Fine della storia saggio di Francis Fukuyama politologo di fama internazionale.

Qui si può chiacchierare di qualunque argomento... nel rispetto del regolamento!

Fine della storia saggio di Francis Fukuyama politologo di fama internazionale.

Messaggiodi style2style il 01/12/2016, 18:34

Oggi mentre facevo strada con il furgone ascoltavo una radio nazionale dove spiegavono i concetti-chiave dell'opera dell'economista Francis Fukuyama nel suo libro di straordinario successo La fine della storia e l'ultimo uomo saggio del 1992.
Spesse volte rivisto dallo stesso scrittore.
Il book e in vendita su ibs.it
https://www.ibs.it/fine-della-storia-ul ... 8817000147
Il libro di Fukuyama è senz'altro un testo notevole per la comprensione della nostra epoca: libero da schemi mentali di contrapposizione moderno/postmoderno, narra la storia dell'evoluzione politica dalla tirannia alla democrazia liberale, degli ultimi 50 anni. Un libro che tocca vertici quasi filosofici in molti punti, e che si può leggere con grande scorrevolezza, grazie alla bella prosa e l'ottimo lavoro di traduzione. Ma nonostante ciò, è un libro già scaduto: lo stesso Fukuyama è tornato indietro su molte considerazioni da lui stesso espresse ne "La fine della storia e l'ultimo uomo", anche se nell'arco di pochi anni molte delle sue previsioni sembrano si siano lentamente avverate, dal ritorno di fiamma dell'integralismo islamico fino allo scoppio delle guerre nei balcani. Non ultima il ritorno delle ulta destre nazionalistiche. Eppure, sembra che lo stesso Fukuyama voglia dilungarsi più del dovuto nell'argomentare le proprie tesi, ripetendosi il più possibile, e chiedendo uno sforzo al lettore decisamente grande. Sono pochi i capitoli veramente interessanti. Uno fra tutti, il capitolo 28, dove la nozione di "Ultimo uomo" e di "Fine della storia" vengono espressi in maniera quasi poetica e con la possibilità di enucleare diversi aforismi. Che sia intenzione dell'autore o no poco importa, ma effettivamente l'intero testo sembra essere un lento avvicinarsi a queste poche pagine, che sono le uniche che meritano un attentissimo studio.
Ne hanno parlato alla radio per la recente intervista lasciata al Corriere della sera dove cerca di dare una spiegazione alla situazione mondiale dopo l elezione di Trump come nuovo presidente Usa.
Leggete un po questi Articoli apparsi su vari giornali
http://www.corriere.it/esteri/16_novemb ... 1d44.shtml
http://www.linkiesta.it/it/article/2016 ... ere/32391/
http://www.repubblica.it/esteri/2016/07 ... 145019560/
Un politologo controverso e smentito dai fatti,ma interessante. :ciao:
Lasciate che ci odino, purché ci temano.
Gaio Cesare Germanico (Caligola)
style2style
chinamaestro
 
Messaggi: 1781
Iscritto il: 22/04/2010, 19:39
Chinafonini posseduti: Zte Axon Elite,Hdc S7,Hdc Note 5,Hdc S7 Edge

Torna a Il circolo dei "chinofili"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron