[dpdc] Lavastoviglie Candy CDI3615

Volete parlare di MP3, autoradio, navigatori etc? Fatelo qui.

[dpdc] Lavastoviglie Candy CDI3615

Messaggiodi dpdc il 10/11/2017, 17:17

Questo topic è stato copiato qui dal forum Dalla Parte Del Consumatore, non più attivo

originariamente postato il 17/11/2016

Ammetto subito di essere rimasto deluso da questa lavastoviglie CDI 3615 perchè Candy è un marchio storico in questo settore e speravo di andare sul sicuro, ma alcuni difetti più o meno veniali non mi permettono di dirmi soddisfatto dell'acquisto.

Il primo difetto, più grave e già noto (avevo trovato un commento sul web ma non vi avevo riposto attenzione), è quello dello sportello che si chiude da solo: non c'è modo di farlo stare giù, quando lo abbassate lui si richiude, finchè non lo bloccate con un peso! Trovo questo difetto fastidiosissimo e inaccettabile per un prodotto di marca. Ora l'ho lasciato aperto con un peso da palestra poggiato sopra, sperando che così le molle si allentino e il difetto diminuisca.

Il secondo difetto è più che altro una caratteristica strutturale: i materiali sembrano molto "leggeri" e la sensazione è quella di un giocattolo cinese più che di una lavastoviglie. le lamiere sono sottili e si flettono. Le plastiche sono molto leggere e non danno l'idea di una grande resistenza.

Il sistema di assemblaggio è un pò macchinoso e spesso le viti in dotazione forzano nelle sedi apposite o addirittura sono diverse da quelle elencate sulle istruzioni. Montare il pannello frontale (è una lavastoviglie da incasso) è risultato più difficile del previsto, e anche regolare l'altezza è complicato: i piedini posteriori si regolano con una apposita "chiave" posta in basso sul frontale... peccato che per girarla serva una brugola che non viene fornita in dotazione!

Gli accessori poi sono decisamente deludenti. C'è un bel cestello per le posate, con tanto di coperchio, solo che non si capisce dove metterlo! Nei disegni sul manuale viene mostrato al centro del cestello inferiore, ma è impossibile posizionarlo lì, perchè c'è un elemento divisorio (regolabile ma NON estraibile) che lo impedisce! In pratica tutti gli accessori vanno gettati dentro alla rinfusa, sperando che non si muovano durante il lavaggio.

Il funzionamento è apprezzabile, le stoviglie vengono discretamente pulite e il software offre molti programmi, con tanto di timer fino a 23 ore. Peccato che al termine del lavaggio risulti ancora tutta bagnata, ricordo che la precedente lavastoviglie (molto più vecchia) faceva un sacco di vapore all'apertura ma poi risultava asciutta. Questa Candy CDI 3615, invece, quando termina il lavaggio esce pochissimo vapore all'apertura, ma ci sono rivoli d'acqua che scorrono lungo lo sportello (internamente, per fortuna).

Gli do una faccina gialla (gudizio neutro) perchè bene o male fa il suo lavoro e perchè l'ho pagata abbastanza poco (360 euro circa con trasporto al piano), ma alla luce dell'esperienza non la acquisterei di nuovo e devo pertanto sconsigliarla.
dpdc
chinanovizio
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 09/11/2017, 18:59

Re: [dpdc] Lavastoviglie Candy CDI3615

Messaggiodi dpdc il 10/11/2017, 17:18

Purtroppo quelli esposti sopra non sono gli unici difetti della lavastoviglie Candy CDI 3615: la compressa di detersivo non viene sciolta del tutto, nemmeno con i programmi più lunghi, e quando ha finito spesso si trovano residui di detersivo sia nell'apposito alloggiamento, sia, purtroppo, sulle stoviglie.

Anche il lavaggio non risulta troppo accurato e in alcuni casi ho dovuto rilavare a mano le cose che erano uscite non proprio pulite.

In definitiva questa CDI 3615 mi sembra una lavastoviglie mediocre, non all'altezza del marchio Candy che porta.
dpdc
chinanovizio
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 09/11/2017, 18:59


Torna a Altri prodotti tecnologici (cinesi e non)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron