Apparecchi acustici: esperienza (in)diretta

Volete parlare di MP3, autoradio, navigatori etc? Fatelo qui.

Apparecchi acustici: esperienza (in)diretta

Messaggiodi frk il 03/01/2020, 12:17

E' da un pò che volevo aprire questo topic e lo faccio ora, sperando che possa essere utile a qualche lettore silenzioso che giunga qui facendo una ricerca sugli apparecchi acustici.

Una parente a me molto prossima, di cui non svelo il rapporto di parentela con me per motivi di discrezione, lo scorso anno si è decisa a ricorrere all'ausilio di apparecchi acustici di marca rinomata (Amplifon). Sebbene esistano ormai apparecchi per tutte le tasche, a partire anche da 50 euro su e-bay, la credenza diffusa è che la qualità dei prodotti certificati dalle ditte specializzate sia nettamente superiore. Io temo di dover correggere questa percezione.

Premetto che la persona in questione ha fatto tutti gli esami medici del caso prima dell'acquisto, dalla visita specialistica ai controlli audiologici ed audiometrici. Poi si è sottoposta alla visita dello specialista nel punto vendita Amplifon da lei scelto, ed infine ha speso circa 4/5.000 euro per una coppia di amplificatori "di qualità".

Appena ha iniziato ad usarli avvertiva un guadagno in termini di cose udite (anche se non sempre comprendeva tutto quello che le veniva detto). Almeno finchè li indossava... già perchè chi le sta attorno si è accorto invece di un sensibile peggioramento del suo udito quando non li aveva indosso. Come se il suo udito si stesse abituando all'audio amplificato e fosse così divenuto più "insensibile" al suono normale, quando non li indossa.

La cosa è andata peggioando nel giro di pochi mesi, con l'aggravante che, da alcune settimane, sembra non sentire più bene neanche quando li indossa!

Ora, io non voglio fare il polemico a tutti i costi, però mi sento di affermare con sicurezza che l'udito di questa persona sia ora nettamente peggiorato rispetto a prima di acquistare gli apparecchi, solo mesi fa! So bene che sulla resa dell'udito intervengono anche componenti psicologiche, e potrebbe darsi che questa persona presenta un tipo di risposta particolare al trattamento, e non posso imputare ad Amplifon nulla di specifico... però non posso fare a meno di consigliare a tutti coloro che stiano pensando di ricorrere ad apparecchi acustici: pensateci bene prima!
Oh my God, I see the way you shine
Take your hands, my dear, and place them both in mine
You know you stopped me dead while I was passing by
And now I beg to see you dance just one more time
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26811
Iscritto il: 10/09/2008, 12:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: Apparecchi acustici: esperienza (in)diretta

Messaggiodi gerko il 05/01/2020, 15:47

Ciao. Considerazione giusta la tua, basta pensare che anche con la tv se ci si abitua a tenerla ad alto volume poi si tenderà sempre al rialzo.

Io volevo farlo prendere ma ci rifletterò, forse è il caso solo in condizioni molto limitanti. Oppure bisognerebbe usarlo "al bisogno".
Leggere senza interagire svuota il web di contenuti, scrivi qualcosa anche tu, condividi le tue esperienze.
Avatar utente
gerko
chinasupremo
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: 13/09/2011, 18:33
Chinafonini posseduti: JIAYU G2+ White, Cubot H1 Gold.


Torna a Altri prodotti tecnologici (cinesi e non)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron