rivenditori in italia di chinafonini

Esperienze dirette, problemi riscontrati, valutazione del servizio offerto

rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi borghese il 20/11/2008, 22:14

ciaoo

magari lo sapete gia' comunque

è possibile prendere chinafonini nelle fiere di elettronica e anche in alcuni negozi........

nella mia citta conosco un negozio di cinesi che li vende regolarmente

ciaooo

borghese
borghese
Bannato
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/10/2008, 20:59

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi frk il 20/11/2008, 22:43

Beh, "regolarmente" è un parolone... come abbiamo già detto in altre discussioni la stragrande maggioranza dei chinafonini non può essere oggetto di attività commerciale sul suolo italiano perchè non dispone di certificazione CE. Anche i modelli che sfoggiano tale marchio sono solitamente indicativi di una certificazione "China Export", ed anche quando il logo è quello "giusto" se non ci sono sul manuale indicazioni su dove consultare la documentazione relativa, quel marchio va considerato solo uno scarabocchio.

Alla luce di ciò, acquistare presso un esercizio commerciale italiano un chinafonino corrisponde a rendersi partecipi di un illecito, e quand'anche venisse rilasciata ricevuta fiscale, non si avrebbero diritti alla ordinaria tutela del consumatore (sostituzione, garanzia, assistenza etc.).

Anche vicino casa mia c'è un negozio di cinesi dove compero ogni tanto qualche sciocchezza ma, guarda caso, non mi rilasciano mai lo scontrino... :roll:
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26049
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi borghese il 20/11/2008, 22:56

frk ha scritto:Beh, "regolarmente" è un parolone... come abbiamo già detto in altre discussioni la stragrande maggioranza dei chinafonini non può essere oggetto di attività commerciale sul suolo italiano perchè non dispone di certificazione CE. Anche i modelli che sfoggiano tale marchio sono solitamente indicativi di una certificazione "China Export", ed anche quando il logo è quello "giusto" se non ci sono sul manuale indicazioni su dove consultare la documentazione relativa, quel marchio va considerato solo uno scarabocchio.

Alla luce di ciò, acquistare presso un esercizio commerciale italiano un chinafonino corrisponde a rendersi partecipi di un illecito, e quand'anche venisse rilasciata ricevuta fiscale, non si avrebbero diritti alla ordinaria tutela del consumatore (sostituzione, garanzia, assistenza etc.).

Anche vicino casa mia c'è un negozio di cinesi dove compero ogni tanto qualche sciocchezza ma, guarda caso, non mi rilasciano mai lo scontrino... :roll:


ciao

mi ripeto

venditori regolari di chinafonini nelle fiere di elettronica

e il negozio in questione ha la pubblicita' dei chinafonini esposta nelle vetrine direttamente sulla strada

anche i negozianti italiani spesso non rilasciano scontrino........anche se per altri motivi.......

ciao

borghese
borghese
Bannato
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/10/2008, 20:59

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi frk il 20/11/2008, 23:14

Allora:
le fiere e le rassegne espositive godono di regimi fiscali differenti per le eventuali compravendite che possano verificarsi negli stand, quindi non ti smentisco affatto, ma non fanno testo.

I negozianti di cui parli potranno anche avere la merce esposta in vetrina ma ciò non rende "regolare" il loro smercio di chinafonini: probabilmente nemmeno sanno che i dispositivi che espongono sono interdetti alla vendita.

Ricordo che lo stesso caso più eclatante di sequestro di chinafonini (quello verificatosi in primavera in Liguria) è avvenuto per ingenuità del commerciante che esponeva tranquillamente i chinafonini in vetrina. Ora, io non posso essere sicuro al 100% della posizione irregolare dei negozi di cui parli tu, ma con quel poco di esperienza che ho maturato, se dovessi scommettere, scommetterei al 90% che la loro attività non è in regola (almeno per quanto riguarda i chinafonini).

Ciao.

P.S. So che è proibitivo leggere tutti gli interventi passati di un forum quando si arriva "a partita iniziata", ma molte delle questioni sollevate da te in questi giorni (come la politica del forum sui links, la spiegazione della reticenza nei confronti dei venditori italiani, la posizione legale dei chinafonini etc. etc.) erano state illustrate e dibattute in precedenti topic.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26049
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi borghese il 21/11/2008, 18:08

frk ha scritto:Allora:
le fiere e le rassegne espositive godono di regimi fiscali differenti per le eventuali compravendite che possano verificarsi negli stand, quindi non ti smentisco affatto, ma non fanno testo.

I negozianti di cui parli potranno anche avere la merce esposta in vetrina ma ciò non rende "regolare" il loro smercio di chinafonini: probabilmente nemmeno sanno che i dispositivi che espongono sono interdetti alla vendita.

Ricordo che lo stesso caso più eclatante di sequestro di chinafonini (quello verificatosi in primavera in Liguria) è avvenuto per ingenuità del commerciante che esponeva tranquillamente i chinafonini in vetrina. Ora, io non posso essere sicuro al 100% della posizione irregolare dei negozi di cui parli tu, ma con quel poco di esperienza che ho maturato, se dovessi scommettere, scommetterei al 90% che la loro attività non è in regola (almeno per quanto riguarda i chinafonini).

Ciao.

P.S. So che è proibitivo leggere tutti gli interventi passati di un forum quando si arriva "a partita iniziata", ma molte delle questioni sollevate da te in questi giorni (come la politica del forum sui links, la spiegazione della reticenza nei confronti dei venditori italiani, la posizione legale dei chinafonini etc. etc.) erano state illustrate e dibattute in precedenti topic.



ciao

secondo mè e meglio non essere categorici e affermare che sicuramente un prodotto è illegale...........

senza avere fatto una verifica sul prodotto o dal venditore in questione.

ps.senza offesa ho una lunga partecipazione in forum inerenti la telefonia cinese

e le questioni a cui ho risposto a "partita iniziata " non mi sono affatto nuove ................

ciaooo

borghese
borghese
Bannato
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/10/2008, 20:59

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi frk il 21/11/2008, 19:53

Nessuna offesa, anzi, chiedo scusa se ti sono sembrato supponente. Quel che intendevo è che le questioni potranno anche non esserti nuove ma la politica del forum sì: ad esempio qui si è deciso di boicottare eventuali venditori italiani finchè non si farà chiarezza in merito alla commercializzazione (legale) dei chinafonini in Italia.

Non sono categorico, ma qui non siamo in tribunale, non è che uno è innocente fino a prova contraria... semmai è vero il contrario: finchè non ci verrà mostrata la documentazione ufficiale che attesta la certificazione CE (quella che Nokia rende pubblicamente consultabile sul sito per ogni modello) dobbiamo per forza considerare illegale rivendere chinafonini nei negozi italiani.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26049
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi borghese il 21/11/2008, 20:10

frk ha scritto:Nessuna offesa, anzi, chiedo scusa se ti sono sembrato supponente. Quel che intendevo è che le questioni potranno anche non esserti nuove ma la politica del forum sì: ad esempio qui si è deciso di boicottare eventuali venditori italiani finchè non si farà chiarezza in merito alla commercializzazione (legale) dei chinafonini in Italia.

Non sono categorico, ma qui non siamo in tribunale, non è che uno è innocente fino a prova contraria... semmai è vero il contrario: finchè non ci verrà mostrata la documentazione ufficiale che attesta la certificazione CE (quella che Nokia rende pubblicamente consultabile sul sito per ogni modello) dobbiamo per forza considerare illegale rivendere chinafonini nei negozi italiani.


ciaoo

ma il banner della giordanoshop in questo sito che vende chinafonini come lo consideri ......??

ciaoo

borghese
borghese
Bannato
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/10/2008, 20:59

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi frk il 21/11/2008, 22:23

borghese ha scritto:ciaoo
ma il banner della giordanoshop in questo sito che vende chinafonini come lo consideri ......??
ciaoo
borghese


Scusa la domanda un pò canzonatoria, ma ancora non riconosci gli Adsense di Google??? :lol:

Come ho scritto chiaramente nel Disclaimer sul sito (che forse tu non hai letto) Chinafonini.it non ha nessun rapporto diretto con i venditori, quindi nemmeno di natura commerciale o pubblicitaria! Ti pare possibile che prima dichiaravo una cosa simile e poi mettevo dei banner di un venditore???

I banner che si vedono nelle pagine del forum sono gli annunci di Google, sui quali il webmaster non ha alcun controllo (a parte incollarne il codice nelle pagine, non saprà mai in anticipo quali annunci compariranno, perchè son gestiti dalla società americana), e che compaiono ormai sulla grande maggioranza dei siti. Del resto c'erano anche su hwupgrade che frequentavi... ;-)
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26049
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi borghese il 21/11/2008, 22:32

frk ha scritto:
borghese ha scritto:ciaoo
ma il banner della giordanoshop in questo sito che vende chinafonini come lo consideri ......??
ciaoo
borghese


Scusa la domanda un pò canzonatoria, ma ancora non riconosci gli Adsense di Google??? :lol:

Come ho scritto chiaramente nel Disclaimer sul sito (che forse tu non hai letto) Chinafonini.it non ha nessun rapporto diretto con i venditori, quindi nemmeno di natura commerciale o pubblicitaria! Ti pare possibile che prima dichiaravo una cosa simile e poi mettevo dei banner di un venditore???

I banner che si vedono nelle pagine del forum sono gli annunci di Google, sui quali il webmaster non ha alcun controllo (a parte incollarne il codice nelle pagine, non saprà mai in anticipo quali annunci compariranno, perchè son gestiti dalla società americana), e che compaiono ormai sulla grande maggioranza dei siti. Del resto c'erano anche su hwupgrade che frequentavi... ;-)



ciaoo

preferisco non continuare la polemica

per non inasprire inutilmente i toni

anche perchè alla fine nessuno ha da guadagnare

in questa discussione ........

ciao

borghese
borghese
Bannato
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/10/2008, 20:59

Re: rivenditori in italia di chinafonini

Messaggiodi frk il 21/11/2008, 22:48

borghese ha scritto:ciaoo
preferisco non continuare la polemica
per non inasprire inutilmente i toni
anche perchè alla fine nessuno ha da guadagnare
in questa discussione ........
ciao
borghese


Scusa borghese, ti ho già tributato i miei attestati di stima per la disponibilità che hai sempre dimostrato nei confronti di chi avesse bisogno di un parere o di un consiglio, però questo atteggiamento un pò spocchioso che di tanto in tanto tiri fuori è fastidioso, te lo dico sinceramente.

"preferisco non continuare la polemica"??? :shock:
Perchè, chi è che sta polemizzando?
Ricordo che anche nel topic su hwupgrade esordisti con un "non voglio fare polemica"... prima di polemizzare su quanto avevo detto io! :roll: Poi ci si è conosciuti meglio e si è convissuti civilmente ma, sinceramente, tale atteggiamento del voler dispensare saggezza "senza polemizzare" rasenta i limiti del "trolling"...

In questo forum sono io ad avere la responsabilità della condotta degli utenti (anche se è antipatico ricordartelo) e mi vedo obbligato a dirti che tali atteggiamenti non saranno tollerati (come è spiegato eloquentemente nel regolamento).

Senza polemizzare.

Chiudo la discussione perchè di rivenditori italiani (per ora) qui non si parla.
"...a me pare che alla gente non dispiaccia essere abbindolata, se solo le si dice il contrario. E' quando le si dice che la stanno abbindolando che non lo sopporta."
Norman Mailer - La costa dei barbari
Avatar utente
frk
Site Admin
 
Messaggi: 26049
Iscritto il: 10/09/2008, 11:03
Chinafonini posseduti: Prince A960, JinPeng S6186, Smart M89, A7272+, Mpie MP108


Torna a Discussioni sui rivenditori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron